Scuole di Lingua

Dove apprendere l’Italiano in Italia

Se non parlate correntemente l’Italiano, potreste prendere parte a un corso di lingua. Se volete sfruttare al massimo il vostro tempo, è necessario che impariate l’Italiano il più presto possibile.

Scuole di Lingua

Per coloro che vivono in Italia permanentemente, apprendere l’Italiano non rappresenta una eccezione, poichè in molte aree l’Inglese è parlato poco o per nulla. Sebbene non sia facile, anche le persone meno portate linguisticamente possono apprendere l’Italiano. Cio’ di cui si ha bisogno è di lavorare sodo e di avere un po’ di aiuto e perseveranza. L’Italiano non si impara subito (a parte alcune parole) ma bisogna fare un piccolo sforzo. Il vostro lavoro, la vostra vita sociale e il vostro successo sono direttamente proporzionati al vostro grado di padronanza della lingua Italiana.

Insegnare l’Italiano, in Italia, rappresenta un grande business, con corsi offerti da scuole di lingua, istituti di istruzione secondaria e univerisità, scuole private ed internazionali, organizzazioni straniere ed internazionali, consigli comunali, associazioni culturali, centri di formazione, club e insegnanti privati. I costi variano dai corsi di introduzione per principianti a corsi specializzati per il mondo degli affari o corsi culturali o di livello universitario che portano all’acquisizione di una certificazione riconosciuta.

Ci sono molte scuole di lingua in tutta Italia che offrono un’ampia gamma di corsi che rispondono alle vostre abilità linguistiche, alla vostra disponibilità di tempo (quante ore potete dedicare allo studio), alla vostra disponibilità economica e da quanto velocemente desideriate imparare. I corsi di lingua si distinguono principalmente secondo le seguenti categorie:

Categoria

Numero di ore a settimana

Standard

Fino a 20 ore

Intensivo

Dalle 20 alle 30 ore

Full immersion

Più di 40 ore

Il costo di un corso settimanale “full immersion” è intorno ai 140 € ma varia a seconda delle scuole. I corsi tradizionali variano in durata (dai 4 mesi fino a 1 anno) e possono essere frequentati in piccoli gruppi o individualmente.

Molte scuole di lingua offrono una varietà di altri corsi che variano da quelli per traduttori e interpreti a quelli per il mondo degli affari, corsi di cucina di letteratura e di storia dell’arte. Le scuole offrono una moltitudine di certificati (inclusi i certificati interni) ma solo alcune offrono il Certificato d’Italiano come Lingua Straniera (CILS), che è una certificazione riconosciuta per gli studenti extracomunitari che desiderano studiare nelle Università Italiane.

Una delle più antiche associazioni linguistiche in Italia è quella del Dante Alighieri, con sedi sparse in tutto il paese (da non confondere con le scuole che hanno come appellativo Dante Alighieri ma che non appartengono alla società), e promuove la lingua e cultura italiana attraverso una rete mondiale di comitati.

Il British Insitute possiede un certo numero di scuole nelle maggiori città, dove l’Italiano è insegnato agli stranieri e l’Inglese agli Italiani. Molte università in Italia hanno dei centri linguistici (Centri Linguistici Atenei/CLA) che offrono una varietà di corsi; essi sono generalmente tenuti durante il periodo estivo e sono meno costosi rispetto a quelli offerti da scuole private.

L’università per Stranieri a Siena e Perugia (non si tratta propriamente di università ma di grandi scuole di lingua) offrono corsi di Italiano a veri livelli durante tutto il corso dell’anno.

Come per tutte le scuole private, è opportuno informarsi sulle tariffe offerte e compararle poichè esistono notevoli differenze sugli standard di insegnamento e sui servizi offerti. Infatti, le scuole internazionali più famose, non sempre offrono una migliore preparazione o i migliori prezzi.

Un modo più veloce (sebbene più costoso) di imparare l’italiano, è quello di prendere delle lezioni private. Anche se gli insegnanti Italiani sono i meno pagati d’europa, cio’ non vuol dire che solo una minima parte ha la preparazione per poter dare lezioni private. I prezzi variano a seconda di dove si vive, dai circa 12 € l’ora in alcune regioni centrali e nel sud, ai 30 € l’ora a Roma o a Milano con Insegnanti qualificati.

Alcuni luoghi dove cercare per un buon insegnante o per pubblicare un annuncio sono i giornali locali, le università e le bacheche pubbliche. Amici, vicini e colleghi di lavoro potrebbero raccomandarvi un buon insegnante. In alcune aree, l’Informagiovani (un servizio locale di informazione giovanile) fornisce corsi gratuiti di conversazione per studenti stranieri.

Le Famiglie che prevedono di trasferirsi in Italia possono essere interessate ad Intercultura, il ramo italiano dell’American Field Service (www.afs.org ), un’organizzazione internazionale no-profit costituita da volontari che organizza scambi culturali per giovani in tutto il mondo. Gli scambi con Intercultura sono per studenti che abbiano almeno 15 anni e che desiderino soggiornare presso una famiglia italiana per un periodo compreso tra due settimane o un anno. Per ulteriori informazioni, contattate Intercultura, Via Gracco del Secco, 100-53034 Colle Val d’Elsa (SI) (Tel. 0577-900 011, www.intercultura.it ).

Una serie di borse di studio e di premi sono messi in palio dalle università per stranieri di Siena e Perugia. Per informazioni, rivolgetevi al dipartimento culturale dell’ambasciata italiana.

Una guida alle molte scuole di lingua, istituzioni e organizzazioni che offrono corsi di lingua Italiana è fornita dall’ Associazione Scuole di Italiano come Ligua Seconda / ASILS (Tel. 09-422 3441, www.asils.it ) e dall’ Italian Cultural Institute, 39 Belgrave Square, London SW1X 8NX, UK (Tel. 020-7235 1461, www.italcultur.org.uk ). Un buon elenco di scuole di lingua Italiana è disponibile anche su Internet ( www.it-schools.com ), interessando la maggior parte delle regioni del paese e fornendo links di numerose scuole.

Per coloro che vivono in Italia permanentemente, apprendere l’Italiano non rappresenta una eccezione, poichè in molte aree l’Inglese è parlato poco o per nulla. Sebbene non sia facile, anche le persone meno portate linguisticamente possono apprendere l’Italiano. Cio’ di cui si ha bisogno è di lavorare sodo e di avere un po’ di aiuto e perseveranza. L’Italiano non si impara subito (a parte alcune parole) ma bisogna fare un piccolo sforzo. Il vostro lavoro, la vostra vita sociale e il vostro successo sono direttamente proporzionati al vostro grado di padronanza della lingua Italiana.

Insegnare l’Italiano, in Italia, rappresenta un grande business, con corsi offerti da scuole di lingua, istituti di istruzione secondaria e univerisità, scuole private ed internazionali, organizzazioni straniere ed internazionali, consigli comunali, associazioni culturali, centri di formazione, club e insegnanti privati. I costi variano dai corsi di introduzione per principianti a corsi specializzati per il mondo degli affari o corsi culturali o di livello universitario che portano all’acquisizione di una certificazione riconosciuta.

Ci sono molte scuole di lingua in tutta Italia che offrono un’ampia gamma di corsi che rispondono alle vostre abilità linguistiche, alla vostra disponibilità di tempo (quante ore potete dedicare allo studio), alla vostra disponibilità economica e da quanto velocemente desideriate imparare. I corsi di lingua si distinguono principalmente secondo le seguenti categorie:

Categoria

Numero di ore a settimana

Standard

Fino a 20 ore

Intensivo

Dalle 20 alle 30 ore

Full immersion

Più di 40 ore

Il costo di un corso settimanale “full immersion” è intorno ai 140 € ma varia a seconda delle scuole. I corsi tradizionali variano in durata (dai 4 mesi fino a 1 anno) e possono essere frequentati in piccoli gruppi o individualmente.

Molte scuole di lingua offrono una varietà di altri corsi che variano da quelli per traduttori e interpreti a quelli per il mondo degli affari, corsi di cucina di letteratura e di storia dell’arte. Le scuole offrono una moltitudine di certificati (inclusi i certificati interni) ma solo alcune offrono il Certificato d’Italiano come Lingua Straniera (CILS), che è una certificazione riconosciuta per gli studenti extracomunitari che desiderano studiare nelle Università Italiane.

Una delle più antiche associazioni linguistiche in Italia è quella del Dante Alighieri, con sedi sparse in tutto il paese (da non confondere con le scuole che hanno come appellativo Dante Alighieri ma che non appartengono alla società), e promuove la lingua e cultura italiana attraverso una rete mondiale di comitati.

Il British Insitute possiede un certo numero di scuole nelle maggiori città, dove l’Italiano è insegnato agli stranieri e l’Inglese agli Italiani. Molte università in Italia hanno dei centri linguistici (Centri Linguistici Atenei/CLA) che offrono una varietà di corsi; essi sono generalmente tenuti durante il periodo estivo e sono meno costosi rispetto a quelli offerti da scuole private.

L’università per Stranieri a Siena e Perugia (non si tratta propriamente di università ma di grandi scuole di lingua) offrono corsi di Italiano a veri livelli durante tutto il corso dell’anno.

Come per tutte le scuole private, è opportuno informarsi sulle tariffe offerte e compararle poichè esistono notevoli differenze sugli standard di insegnamento e sui servizi offerti. Infatti, le scuole internazionali più famose, non sempre offrono una migliore preparazione o i migliori prezzi.

Un modo più veloce (sebbene più costoso) di imparare l’italiano, è quello di prendere delle lezioni private. Anche se gli insegnanti Italiani sono i meno pagati d’europa, cio’ non vuol dire che solo una minima parte ha la preparazione per poter dare lezioni private. I prezzi variano a seconda di dove si vive, dai circa 12 € l’ora in alcune regioni centrali e nel sud, ai 30 € l’ora a Roma o a Milano con Insegnanti qualificati.

Alcuni luoghi dove cercare per un buon insegnante o per pubblicare un annuncio sono i giornali locali, le università e le bacheche pubbliche. Amici, vicini e colleghi di lavoro potrebbero raccomandarvi un buon insegnante. In alcune aree, l’Informagiovani (un servizio locale di informazione giovanile) fornisce corsi gratuiti di conversazione per studenti stranieri.

Le Famiglie che prevedono di trasferirsi in Italia possono essere interessate ad Intercultura, il ramo italiano dell’American Field Service (www.afs.org ), un’organizzazione internazionale no-profit costituita da volontari che organizza scambi culturali per giovani in tutto il mondo. Gli scambi con Intercultura sono per studenti che abbiano almeno 15 anni e che desiderino soggiornare presso una famiglia italiana per un periodo compreso tra due settimane o un anno. Per ulteriori informazioni, contattate Intercultura, Via Gracco del Secco, 100-53034 Colle Val d’Elsa (SI) (Tel. 0577-900 011, www.intercultura.it ).

Una serie di borse di studio e di premi sono messi in palio dalle università per stranieri di Siena e Perugia. Per informazioni, rivolgetevi al dipartimento culturale dell’ambasciata italiana.

Una guida alle molte scuole di lingua, istituzioni e organizzazioni che offrono corsi di lingua Italiana è fornita dall’ Associazione Scuole di Italiano come Ligua Seconda / ASILS (Tel. 09-422 3441, www.asils.it ) e dall’ Italian Cultural Institute, 39 Belgrave Square, London SW1X 8NX, UK (Tel. 020-7235 1461, www.italcultur.org.uk ). Un buon elenco di scuole di lingua Italiana è disponibile anche su Internet ( www.it-schools.com ), interessando la maggior parte delle regioni del paese e fornendo links di numerose scuole.

Quest'articolo è stato d'aiuto?

Vuoi mandarci commenti, suggerimenti o domande su questo tema? Scrivici qui: